Matamoros Banks: Rio Grande and the Mediterranean Sea…

ho sempre creduto, di pancia, che la musica fosse superiore…
a chi?
a cosa?
non so…
semplicemente (magari!) credo che chi riesce a scrivere canzoni “vere” riesca a cogliere in anticipo aspetti “critici” della nostra vita…
ho scritto “critici” non solo in senso negativo, ma nel senso etimologico della parola, che significa “improvviso cambiamento”. a volte in meglio, a volte in peggio…
#morgan e i #bluvertigo cantarono la #crisi nel 2008,

Sto vivendo una crisi e una crisi c’è sempre ogni volta che qualcosa non va…
c’è qualcosa che non va oggi???
per me così tanto….
e guardando le notizie di oggi, quella foto allucinante, oscena, disumana, disarmante…
viene in mente il #boss, #springsteen ,
che addirittura nel 2005 cantò, prevedendo, quello che è successo oggi…

ma…

perché stiamo ad ascoltare analisti, politici, politologi, economisti, e non chi (come i cantanti, alcuni cantanti…) hanno una sensibilità, un’anima aperta sul mondo, una sorta di orecchio del cuore?

potrebbero davvero insegnarci a prevedere ed evitare tragedie come questa???

davvero non c’è modo di vivere una crisi positiva e provare a trasformare in positivi questi cambiamenti improvvisi???…
stasera mi fermo qui…
non ho altre risposte…
non ho altre parole…
ho solo amore…
only love…
“only love  can leave such a mark
only love, only love can heal such a scar
only love, only love unites our hearts….”….
(#u2 , #magnificent )

se non si è capito, do’ tutto il mio sostegno e il mio appoggio a Sea Watch e alle ONG che ogni giorno soccorrono persone nel nostro mar mediterraneo…